La solidarietà ai tempi del Coronavirus

L’emergenza Coronavirus ha portato ad uno stravolgimento della vita di molte persone, molto spesso in peggio; questo momento difficile sta mettendo a dura prova il tessuto economico e sociale del nostro territorio.

Dietro le porte di molte case ci sono storie di persone che vivono uno stato di povertà crescente ma la solidarietà non si ferma e c’è chi mette in campo ogni sforzo possibile per dare una mano a quanti sono in difficoltà.

La Fondazione Il Cuore si Scioglie, insieme a Unicoop Firenze, durante il periodo più acuto della pandemia ha deciso di donare 300 mila euro in buoni spesa a oltre 150 associazioni di volontariato della Toscana, con l’obiettivo di finanziare l’acquisto di prodotti alimentari da distribuire a chi ha più bisogno.

Queste immagini, girate durante una giornata di consegne con la Cooperativa Sociale Il Girasole, ci mostrano quanto concreto può essere l’aiuto di ognuno.

Negli ultimi mesi inoltre, sono più che raddoppiate le persone che si sono rivolte alle mense Caritas per ricevere un pasto caldo. Una situazione sempre più difficile scaturita dall’emergenza Coronavirus.

Per questo, tra le tante iniziative di solidarietà in Toscana, lo scorso Sabato 4 luglio è stata organizzata dalla Fondazione Il Cuore si Scioglie e Unicoop Firenze una raccolta alimentare in 44 supermercati.

Ogni prodotto donato è stato raddoppiato da Unicoop Firenze e d è arrivato direttamente alle persone in difficoltà del territorio, grazie alla collaborazione con oltre 200 associazioni di volontariato. Ecco il video di presentazione:

simoneducci

Filmaker / video producer

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.